banner news

L'Agenzia delle Entrate ha pubblicato chiarimenti in tema di "bonus mobili giovani coppie". Si tratta della nuova detrazione fiscale istituita dalla Legge di Stabilità 2016 spettante a coppie (coniugate o conviventi more uxorio da almeno 3 anni), di cui almeno un componente non abbia superato i 35 anni di età, e collegata all'acquisto di un'unità immobiliare da adibire ad abitazione principale della coppia.

L'agevolazione spetta per l'acquisto di mobili, nella misura del 50% delle spese sostenute dal 1° Gennaio al 31 Dicembre 2016 fino a euro 16.000.

Tra i chiarimenti, si segnala che l'acquisto dell'immobile può anche essere effettuato da un solo componente della coppia, purché sia colui che non abbia più di 35 anni nel 2016. L'acquisto può essere a titolol oneroso o gratuito e può avvenire nel 2016 o essere già stato effettuato nel corso del 2015. L'acquisto dei mobili, invece, può avvenire da parte di entrambi i componenti della coppia oppure da uno solo di essi, anche diverso dal proprietario dell'immobile. Le spese per i mobili devono essere pagate con carta di debito o di credito o con bonifico ordinario.

(a cura di CNA Interpreta)

Riferimenti:

Art. 1, c. 75, L. 28/12/2015, n. 208 (L. di Stabilità 2016)

Agenzia delle Entrate - C.M. n. 7/E del 31/03/2016

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi sapere di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca il pulsante "Cookie". Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.